QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

7 dic 2014

Fontascienza

Ennesima prova provata che Internet dà il meglio quando ci si occupa della nicchia più circoscritta possibile nel modo più approfondito possibile.

Il titolo è quello che avrei dato al blog Typeset in the Future se lo avessi creato io in italiano. L’autore – che all’opposto di me sa farlo davvero – disseziona i grandi film di fantascienza alla ricerca di qualsiasi elemento tipografico, che analizza.

I risultati sono straordinari. Invito alla lettura di 2001 e soprattutto Alien .

Ignoravo esistesse un Semiotic Standard for all Commercial Trans-Stellar Utility Lifter and Heavy Element Transport Spacecraft. Era ignoranza vera, anche se nessun esame universitario mai ne parlerà.

quickloox