QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

23 giu 2022 - Hardware

L’unico pericolo

Passata un’ora insieme alla secondogenita, cui piace cantare a squarciagola in finto inglese, a registrare tracce in GarageBand con i relativi effetti collaterali: scoprire il suono di sé raddoppiato, provare a distorcere la voce per sembrare un animaletto o un mostro, fare rumore con questo e quello strumento. A quattro anni di sicuro c’è chi è già al secondo maestro di pianoforte; non abbiamo alcuna di queste ambizioni e ci siamo semplicemente divertiti un sacco.

Questa sarebbe pericolosa tecnologia digitale, potenzialmente nociva per lo sviluppo e la crescita .

Dicevo, passata un’ora; dopo sessanta minuti la secondogenita ha perso interesse nella cosa e si è messa a giocare ad altro.

Quindi devo dire che eravamo su iPad, pericoloso tablet cui stare attenti perché in quanto tale genera problemi di dipendenza . (Non che nella nostra famiglia la cosa sia una novità o una eccezione, anzi ).

Mezz’ora dopo abbiamo dichiarato la fine serata e lei è andata a letto del tutto normalmente. Ora dorme come un sasso.

A proposito della pericolosa luce blu dello schermo che disturba il sonno dei bambini .

Il tutto su un iPad di prima generazione, acquisito dal sottoscritto a maggio 2010, più anni da solo delle mie figlie insieme.

Perché, non dimentichiamolo, c’è la pericolosa obsolescenza programmata .

L’unico pericolo è dare troppo retta alle stupidate che popolano la rete. E non si parla solo delle fake news.

quickloox