QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

29 nov 2021 -

Multisensing

Un iPad e un tecnoumanista stagionato, a letto, prima che arrivi il sonno.

Lo schermo è diviso in due finestre, una per scrivere su Drafts e una per leggere da Safari. Sopra alle due finestre, in modalità picture-in-picture, si svolge una puntata di Foundation .

Sembrerebbe multitasking, ma è un’altra cosa. Multisensing: tatto, vista, udito insieme in un contesto assai differente da quello in cui tanti sono cresciuti. Dove il dovere era separato dal piacere, il lavoro dall’intrattenimento, i contenuti venivano creati o fruiti isolatamente, in microambienti dedicati, o in macroapparecchi specifici.

Giusto ieri sentivo una docente ricordare che il comitato tecnico-scientifico della sua scuola riteneva più opportuna la consultazione dei libri sulla carta e quindi, per il momento, non permettere l’uso di tablet in aula per l’utilizzo di libri digitali.

Bambini di sei anni, con un futuro che non sarà quello degli adulti di sessanta.

Per ora si può lasciare un commento dalla pagina apposita di Muut per QuickLoox . I commenti torneranno disponibili in calce ai post appena possibile.

quickloox