Content tagged Nasa

Spazio al software libero
posted on 2021-02-20 01:08

Sugli aspetti tecnologici di Perseverance e della sua missione su Marte si può ancora dire qualcosa. Per prima, la battuta più risaputa: Marte è diventato il secondo pianeta ad avere più computer Linux che Windows.

Meno noto forse il fatto che il laboratorio scientifico Curiosity sia equipaggiato con un processore PowerPC G3. E che il sistema operativo sia lo stesso usato per le basi wireless Airport Extreme.

Tecnologia che abbiamo scartato vent’anni fa perché troppo lenta, ora conduce esperimenti mai tentati prima in un ambiente alieno.

Altre tecnologie, considerate irrinunciabili da tantissimi, sono di nessun interesse quando si tratta di scrivere una pagina nuova della storia dell’esplorazione spaziale.

Il software che fa volare il piccolo elicottero in dotazione a Perseverance è libero e disponibile a chiunque su Github.

Libero è meglio.

Mentre approfondisco la faccenda dei commenti per il blog, chi vuole lasciare comunque un commento da qui può accedere liberamente alla pagina commenti di Muut per QuickLoox. Non è ancora (ri)collegata a questi post (è lo scopo di tutto l’esercizio). Però lo sarà.

Marte e il dito
posted on 2021-02-19 03:05

Sul gruppo Slack associato a questo blog è già stato fatto notare che tutti i portatili presenti nella sala di controllo dell’ammartaggio (ma si può?) di Perseverance sono Mac e quindi ci si passa sopra.

Siccome dovrei anche fare il giornalista ogni tanto, aggiungo un dettaglio non ovvio ai più: la versione di macOS usata.

È giustamente passato più inosservato il lavoro di un fotografo professionista che, per conto di Cnet, ha messo a confronto un MacBook Pro M1 (quindi un modello base) con un PC superconfigurato, entrambi al lavoro su Photoshop e Lightroom.

In emulazione con Rosetta 2 M1 è arrivato dietro, ma appena è stato provato il software nativo di Adobe (ancora in beta), M1 ha battuto un Ryzen 9 Amd dotato di una scheda grafica di eccezione.

Guardare la Luna ormai è da antichi; è tempo di Pianeta rosso. Intanto, chi lavora con il dito sa che acquisto programmare:

Per chi faccia il fotografo e consideri un aggiornamento hardware, direi che MacBook M1 è una scommessa sicura. Male che vada si può continuare a usare il software esistente via Rosetta 2 e, nel momento in cui arrivano le versioni ufficiali per M1, i miglioramenti nelle prestazioni – nonché nell’autonomia – saranno estremamente benvenute.

Se uno ci pensa, avere sia le prestazioni che l’autonomia è un buonissimo viatico per la missione di Perseverance. Sulla Terra, può farlo solo M1. Su Marte, buon lavoro, robot.

Mentre approfondisco la faccenda dei commenti per il blog, chi vuole lasciare comunque un commento da qui può accedere liberamente alla pagina commenti di Muut per QuickLoox. Non è ancora (ri)collegata a questi post (è lo scopo di tutto l’esercizio). Però lo sarà.

This blog covers 1Writer, 512 Pixels, Adium, Adobe, AirPort Express, AirPort Extreme, AirTable, All About Apple Museum, Altroconsumo, Amd, App Store, Apple, Apple Arcade, Apple II, Apple Silicon, Apple Store, AppleDaily, AppleScript, Aqua, Aqueux, Arm, Ascii, Asymco, BBEdit, Backblaze, Beeper, Big Sur, Bing, BirchTree Mac, BlastDoor, Bruno Munari, Catalina, Cbs, China Railway Shenyang, Clubhouse, Coleslaw, Come un ombrello su una macchina da cucire, Common Lisp, Cortana, Covid-19, Dalian, Dan Peterson, Daring Fireball, Dediu, Disqus, Dock, Drafts, Editorial, Erc, Excel, Exchange, Facebook, Feedly, Flash, Franco Battiato, G3, Geneforge 1 - Mutagen, GitHub, Google, Google Play, Hafnium, Happy Scribe, Hemlock, Hey, HomePod Mini, Horace Dediu, Html, Incunabolo, Internet Relay Chat, Irc, It is better to be a pirate than join the Navy, Ivacy, Jason Snell, JavaScript, Jeff Vogel, John Gruber, Kansas City Chiefs, Krebs, Lightroom, Liguria, Linux, Lisp, Luca Bonissi, M1, Mac, Mac OS X, Mac mini, MacBook Pro, MacMomo, MacSparky, Macintosh, Macintosh Plus, Mail, MarK Twain, Marco, Markdown, MarsEdit, Matt Birchler, Mavericks, MessagePad, Microsoft, Mike D’Antoni, Mission Control, Model One Digital+, Mojave, Mount Sinai, Muut, Nasa, NetNewsWire, Newton, Newton Press, Nokia, Notre-Dame, NovaChat, OS X, Olimpia, Ordine dei Giornalisti, Pages, Paolo Attivissimo, Patrick Mahomes, Pdf, Perseverance, Photoshop, PowerBook Duo, PowerPC, PowerPoint, Preferenze di Sistema, Project Zero, Python, Queen, QuickLoox, Radio.Garden, Rai, Raspberry Pi, Reddit, Rss, Ryzen, Safari, Sars, Savona, Simone Aliprandi, Six Colors, SkilledObject, South African Revenue Service, Spiderweb Software, Steve Jobs, Stevie Wonder, Sudafrica, Super Bowl, Swift, Taio, Tampa Bay Buccaneers, Tech Reflect, Tesla, Textastic, The Eclectic Light Company, The Verge, Think Different, Thoughts on Flash, Tivoli, Tivoli Audio Art, Toca Boca, Tom Brady, Toshiba, Trillian, Tweetbot, Twitter, TypeScript, Visual Studio, Visual Studio Code, Vpn, VxWorks, West Coast, Windows, Windows Phone, Word, WordPress, Yoda, YouTube, Zune, adware, cookie, coronavirus, ePub, emacs, hyper key, iBooks Author, iMessage, iOS, iOS 14.5, iPad, iPad Pro, iPhone, iPhone 12 mini, iPhone 6, iPod, isso, macOS, malware, npm, privacy, rsync, sandbox, soup, walled garden, zip, Arcade, tv

View content from 2021-03, 2021-02, 2021-01


Unless otherwise credited all material Creative Commons License by lux