Lasciano o raddoppiano

Tagged as Tesla, Apple, Asymco, Dediu, Nokia
Written on 2021-01-16 01:22

Horace Dediu ha aggiornato su Asymco la sua guida all’ingresso nell’industria automotive, perché i tempi cambiano. Si tratta di una industria nella quale, si vocifera da tempo, potrebbe un giorno entrare Apple.

Ingresso sul quale sono abbondati naturalmente i de profundis. Dopo i fiaschi clamorosi di Apple nel mondo della telefonia e dell’orologeria, viene naturale credere che il mercato automobilistico sia talmente consolidato e obsoleto da non offrire più sviluppi interessanti.

Invece, delle tante cose che stanno cambiando e anche radicalmente, c’è anche questa. Il mercato dell’automobile potrebbe prestare il fianco a rivolgimenti insospettabili. Ecco un estratto dal pezzo di Dediu.

Serve una prova più evidente? Tesla ha raddoppiato da sola il valore dell’intera industria automobilistica durante un anno di calo delle vendite.

Significa che dovremmo avere il doppio delle auto attuali, o che dovrebbero costare il doppio, o che dovrebbero fruttare due volte quello che fruttano oggi. E che dovrebbe accadere alla svelta. Non possiamo avere il doppio delle auto, dato che non avremmo dove parcheggiarle. Non possiamo raddoppiare il prezzo, a meno che si faccia lo stesso con la nostra ricchezza. Non possiamo raddoppiare i profitti, a meno di disabilitare meccanismi di concorrenza e cambiare il sistema di produzione.

Oppure potrebbe essere che metà del mercato (tutti gli altri costruttori) sia senza valore.

Sembra un azzardo. A meno di ricordare che un tempo, in una galassia molto lontana, c’era un gigante inattaccabile di nome Nokia.

(Intanto inizio a studiare come reinserire i commenti).

Previous
Next

Unless otherwise credited all material Creative Commons License by lux