La Tiobe di Babele

Written on 2021-10-10 02:30

Di solito il fine settimana è avaro di notizie interessanti, ma fa eccezione Python al primo posto nella classifica dei linguaggi più usati secondo Tiobe, che è la fonte tradizionalmente più seguita in tema.

Il primo posto era da decenni, senza esagerare, una faccenda a due tra C e Java e questa variazione è davvero epocale.

Noto distrattamente che Swift è diciassettesimo e Lisp trentanovesimo, niente di particolarmente inconsueto. C’è anche Scheme quarantreesimo, che un po’ sarebbe da contare come Lisp, anche se cambierebbe assai poco.

Impressiona che i primi tre linguaggi riscuotano ciascuno poco più del dieci percento dell’utilizzo; poi si va in cifra singola e basta pochissimo per entrare in una serie interminabile di zero virgola.

Segno che ci sono linguaggi più seguiti e di tendenza di altri, oppure più consolidati, ma esiste la possibilità di scegliere un linguaggio di programmazione da fare proprio in mezzo a un ventaglio di opzioni molto ampio, che è molto positivo.

Vuol dire anche che bisogna farsi pochi scrupoli e avere zero paura di sbagliare: scartato un linguaggio, ne esistono decine di altri. Pensare di poterli valutare tutti in anticipo è illusorio ed è meglio andare dove porta il cuore che perdersi in valutazioni del tutto teoriche.

Era molto che non invitavo alla scoperta della programmazione. D’altronde è stato un sabato rilassato e mi sarei concesso volentieri un picnic, oppure un qualche problemino da risolvere appunto con del software.

Il sabato è stato denso, per quanto rilassato, e nulla si è potuto. Però avrei preso volentieri in mano Swift Playgrounds o Lisp per chiudere l’oramai annosa questione dei commenti qui sotto. Il momento si avvicina.

Mentre approfondisco la faccenda dei commenti per il blog, chi vuole lasciare comunque un commento da qui può accedere liberamente alla pagina commenti di Muut per QuickLoox. Non è ancora (ri)collegata a questi post (è lo scopo di tutto l’esercizio). Però lo sarà.

Previous
Next

Unless otherwise credited all material Creative Commons License by lux