Da zero a cento

Written on 2021-10-12 00:16

Proprio l’altro giorno, su stimolo di Edoardo, inserivo qui un vecchio articolo scritto molti anni fa per Macworld Italia, con riferimenti all’epoca in cui Apple chiudeva l’anno fiscale 1997 con un miliardo di dollari in perdite su sette miliardi di ricavi.

Stava tornando Steve Jobs e le cose cambiarono piega nel giro di pochi mesi.

Oggi leggo che Apple potrebbe chiudere l’anno fiscale 2021 con un attivo di cento miliardi di dollari.

Di fronte a una notizia come questa possono aprirsi numerosi fronti di discussione, di cui uno solo mi interessa: comunque vada, abbiamo vissuto un momento storico irripetibile.

Ieri pomeriggio mi occupavo di un libro che spiega come guadagnare un milione di follower sui social media nel giro di un mese. Fa impressione, sì. Convincere un miliardo e mezzo di persone della bontà del tuo prodotto, che si trova fuori dalla corrente e va scelto perché nessuno te lo fa trovare scontato sul tavolo, è davvero tutta un’altra impresa.

Mentre approfondisco la faccenda dei commenti per il blog, chi vuole lasciare comunque un commento da qui può accedere liberamente alla pagina commenti di Muut per QuickLoox. Non è ancora (ri)collegata a questi post (è lo scopo di tutto l’esercizio). Però lo sarà.

Previous
Next

Unless otherwise credited all material Creative Commons License by lux