QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Bastava dirlo

Le tastiere dei portatili Mac hanno esasperato Signal v. Noise al punto da provare hardware e software alternativi dopo vent’anni di Mac. Il risultato:

Ciò che questo esperimento mi ha insegnato, peraltro, è quanto mi piaccia in realtà macOS. La soddisfazione che mi dà la sua resa tipografica. L’aspetto piacevole del mio codice in TextMate 2. Quanto sia facile vivere l’esistenza di uno sviluppatore *nix e comunque usare un computer dove ogni cosa (beh, eccetto quella fottuta tastiera!) nella maggior parte dei casi funziona e basta.

Le esperienze possono essere diverse, i gusti sono gusti. Ma quello che rende eccezionale il post è la chiusura, con l’invito ad Apple perché metta a posto quelle fottute tastiere.

Apple lo ha fatto davvero. Quest’uomo è da seguire.