QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Come sa di sale lo Chromebook altrui

Phil Schiller, responsabile marketing di Apple, ha commentato assai negativamente sui Chromebook a basso costo che pare stiano avendo buon successo in molte scuole americane.

Nonostante affermi che qualsiasi studente nel XXI secolo dovrebbe poter prendere parte alla creazione della tecnologia che sta cambiando il mondo, Microsoft ha cambiato rotta ai propri tutorial di coding attraverso Minecraft proposti per l’iniziativa didattica Hour of Code: sono sempre stati eseguibili via browser, cioè da chiunque. L’ultimo giro, invece, è compatibile con Windows, Mac e iOS, e niente più.

Uno dirà che negli anni è cambiato poco. C’è una differenza: nel secolo scorso, le macchine a basso costo destinate alle scuole poco esigenti facevano contenta Microsoft. In questo secolo, Google.

Si sarebbe potuto titolare anche Chi di cheap ferisce.