QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Strip Different

Più che la festa per l’apertura formale di Apple Park, più che il ricordo di Steve Jobs, più che il concerto – pare – di Lady Gaga, quello che mi porto a casa dal resoconto di MacRumors è che la struttura del palco a strisce arcobaleno è stata progettata dal team di Jony Ive.

È fatta per essere smontata e montata in tempi molto brevi. Nonché per essere riconoscibile da altre, un palco Apple.

Un palco progettato da un’azienda impegnata per mestiere su tutt’altro. Che però non disdegna di avere le idee più che chiare su come debba essere costruito il proprio quartier generale. E così le scale di vetro dei propri negozi. Oppure, appunto, lo stage per uno o più eventi speciali.

Si può pensare, nel bene o nel male a scelta, che sia un’azienda come tutte le altre?