QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Ritmi e costi

La funzione Ecg di riconoscimento di anomalie nel battito cardiaco e fibrillazione atriale è arrivata anche in Italia.

Mi immagino il dialogo tra due persone in ambulatorio.

Anche lei qui per il cuore?

Eh sì, per fortuna c’è l’orologio di Apple che mi dà una mano.

Eh beh, io ho preso un Samsung perché costava un po’ meno. Anche lui misura i battiti, comunque.

Complimenti! Anche Samsung ha fatto lo studio con l’università californiana per vedere se funziona bene? L’ho letto il mese scorso, allo studio dell’orologio di Apple hanno collaborato quattrocentomila persone…

Certo, risparmiare è sempre una buona cosa. Io ho fatto un piccolo sacrificio in più, ma almeno sono più tranquillo sapendo di essere sempre controllato in modo affidabile.

Anche se di questi aggeggi non c’è mai da fidarsi, eh!

Vedremo, vedremo…