QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Piegati ma non spezzati

A fine aprile esce un computer da tasca Samsung dal prezzo annunciato di millenovecentoottanta dollari.

Ricordo i decerebrati che, di fronte a iPhone X oltre i mille dollari, scrivevano fatevi un viaggio. Tutta gente per cui Android faceva le stesse cose, o meglio, a meno. Sono curioso di vedere che cosa scriveranno ora.

E parliamo dei geni di Microsoft, pronti a concepire il progetto Courier e poi a seppellirlo una volta rivelatisi incapaci di farne un prodotto reale, intanto che iPad si prendeva tutto il mercato.

Non contenti, si trastullano con brevetti di uno-due anni fa che il 26 aprile verranno superati a sinistra, con un vero prodotto in vendita, da Samsung (mica da Apple; da Samsung).

Il vero motivo per cui sarebbe ora di farla finita con il virus Windows e il malware Office è che entrano in azienda troppi soldi, così che una manciata di privilegiati può concepire grandi idee inutilizzabili dalle persone reali, a meno che ci pensi qualcun altro.