QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

L’enigma dei media

Un amico, titolare di una azienda di software per apparecchi da tasca, mi dice che iPhone non può eseguire più di due media contemporaneamente e che la cosa deriva dall’incapacità del processore di fare fronte al compito. La cosa sarebbe documentata.

Non ho motivo particolare di dubitare della sua parola, se non per avere sempre letto giudizi molto positivi sui processori di iPhone e iPad, ultimo in ordine di tempo quello di Anandtech.

A12 è un System on Chip bestiale. Se batteva già la concorrenza in prestazioni ed efficienza dei consumi, A12 rilancia […] Le CPU di Apple sono così performanti da essere marginalmente dietro i migliori processori da scrivania […] Parlamdo di processori grafici, i guadagni prestazionali corrispondono alle promesse e le superano persino, in termini di prestazioni nel tempo.

Ho provato a curiosare frettolosamente nella documentazione per sviluppatori e sui principali siti di programmazione, senza esito.

Mancia competente a chi sapesse illuminarmi.