QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Pensare in piccolo

Non ho pensato abbastanza in piccolo, quando ho scartato l’idea di un browser su watch.

Non me ne ero accorto, infatti, ma watchOS 5 ha portato WebKit, il motore Html che sta sotto Safari, anche sugli watch dalla serie 3 compresa in su. E nel giro di neanche tre mesi siamo già ai consigli per ottenere il meglio con le immagini.

Certo, non c’è il browser vero e proprio, si potrebbe cavillare. Tuttavia è chiaro che Apple considera ragionevole presentare contenuto web su watch. In effetti, uno dei link sopra porta a un articolo di MacRumors che spiega come accedere a una pagina web arbitraria via computer da polso. A leggerla, effettivamente suona tutto ragionevole e avevo proprio sbagliato io.