QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

L’anziano specialista

Nella casetta dei genitori al mare c’è un iMac G5, alias PowerMac8,2.

Passa buona parte dell’anno spento, con in testa un coprischermo, giusto per la polvere. La temperatura della casa scende a valori invernali e l’umidità regna sovrana.

Ogni tanto qualcuno arriva, lo accende, gli collega una chiavetta di connessione Internet e lui resta acceso giorno e notte. Il massimo di riposo è andare in stop quando si parte per una gita. D’inverno si ritrova all’improvviso con i termosifoni a potenza piena, d’estate le temperature sono da mare, attorno ai trenta di giorno e venti-venticinque di sera.

In verità fa solo quello, salvo eccezioni. Sta acceso, fa andare la chiavetta. Non ci sono dati da custodire o utenze da proteggere. Fatica zero. In compenso non si è mai guastato, non è mai stato aperto, non è mai stato espanso o modificato lato hardware. Lato software, arriva a Mac OS X 10.5.8 e niente più.

Quanti anni abbia, lo lascio scoprire a chi segua il link più sopra. Qui posso dire da quanto tempo nessuno effettua un backup.

Time Machine non effettua il backup del tuo Mac da 3060 giorni

Se incontri qualcuno che parla di obsolescenza programmata e dei computer costruiti per durare oltre la garanzia e poi rompersi, salutamelo caramente.