QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Chiacchiere e Terminale

Non so esattamente quando e ho una idea ragionevolmente chiara del perché: userò nel novanta percento del mio tempo a computer il Terminale e di tanto in tanto scriverò piccole cose in Lisp.

In questo quadro sarà inevitabile ricorrere a strumenti come t: un client Twitter utilizzabile da Terminale.

Oggi sembra assurdo, mi rendo conto. Domani, più facilmente dopodomani, si andrà per voce se non per onde cerebrali, o gesti nell’aria. Oppure tramite la shell. Voglio essere preparato.