QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Fame di musica

Ho già scritto in altre occasioni della necessità nuova di definire un budget, anche minimo, al sostegno delle iniziative di contenuto che meritano per qualità e senso, perché sia sempre possibile trovare spunti interessanti e diversi dall’inevitabile cacca gratis.

Ecco perché segnalo una raccolta fondi su BeCrowdy mirata al finanziamento dell’attività dell’associazione Concertato.

Il punto non è più se si fruisca personalmente di quello che offre l’associazione, ma della condivisione della sua proposta e, se nel caso, appunto del sostegno, anche minimo.

Nello specifico, sono pienamente a favore di tutto quanto concerne in modo intelligente ed educato la musica classica e già mi è capitato di mettere sul piatto il libero finanziamento a una versione libera dell’Arte della Fuga. Che tra l’altro ha avuto successo.

Se poi lo spartito sta su Mac o su iPad, meglio ancora.