QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Fatevi un viaggio

Dedicato a tutte le menti finissime che di fronte all’annuncio di iPhone X hanno iniziato a copiare e incollare su Facebook piuttosto fatevi un viaggio.

Come nota Horace Dediu su Asymco,

Prima del lancio di iPhone 8 e X ho fatto una predizione di quanto sarebbe costato iPhone. Ho concluso che il prezzo di iPhone non sarebbe cambiato. Perché non è mai cambiato. Apple ha raccolto 767.758.000.000 dollari da 1.203.732.000 iPhone venduti fino a fine giugno, o 637,8147 dollari per unità.

Dediu mostra, cifre e grafici alla mano, che iPhone SE da 32 gigabyte occupa una fascia bassa di vendita che non è mai stata così bassa nella storia di iPhone. iPhone X alza il prezzo della fascia alta, come è sempre accaduto.

Alla fine, a parte un lieve aumento costante per via dell’inflazione, il prezzo medio di iPhone rimane straordinariamente costante nel tempo; l’ultima uscita alza il prezzo medio, le uscite più vecchie ancora in commercio compensano l’aumento con una riduzione e intanto si vende una montagna di telefoni nella fascia di mezzo.

Conclude che la gran parte delle vendite avverrà, come è sempre accaduto, nella fascia di prezzo intermedia, quella che lui chiama un dollaro al giorno, legata a contratti telefonici attraverso i quali si paga anche il terminale.

In sostanza, se vedete una scelta tra Buono, Meglio e Migliore, non sottovalutate mai la popolarità di Meglio.

E un sacco di gente potrebbe andare sì a farsi un viaggio, specialmente se vive in un luogo comune.