QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Intelligenza colossale

Bella notizia, che Adventure sia diventato open source liberamente accessibile in forma di codice sorgente su un repository (contenitore) libero.

Forse c’è un pizzico di esagerazione in commenti come questo:

Ma neanche troppa. Colossal Cave, di cui Adventure è sorella minore, è una pietra miliare e questa decisione è la migliore tanto per future evoluzioni del software quanto per la conservazione dell’originale. Non inganni la disponibilità di Adventure per Mac a prescindere dalla notizia (nonché la presenza di dunnet in emacs).

Si parla molto di intelligenza artificiale (che non è tale, solo apprendimento meccanizzato e lo dico dispiaciuto, perché sostengo l’idea), eppure io vorrei vedere da qualche parte un software che crea un nuovo gioco o un nuovo modo di giocare, che abbia un successo planetario e ispiri nuovi generi.