QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Sfida al senso comune

Apple ha senso di esistere quando cambia le regole del gioco e, nel bene o nel male, improvvisamente si gioca una partita nuova in modo inedito. Quando si limita ad accomodare il senso comune, il pensiero collettivo, a fare come fanno tutti, è uno spreco. Di aziende conformiste e conformate è pieno il mondo.

Per dire, bella l’idea di un Mac Pro super espandibile e speriamo di vedere presto qualcosa di interessante. Però: la rivoluzione l’ha fatta Macintosh, un computer fatto per restare chiuso, venduto. in mezzo a tonnellate di PC aperti ed espandibili. Macintosh II, la macchina di passaggio verso l’espandibilità, di certo non ha cambiato la storia.

Invece, l’idea di riuscire a produrre centinaia di milioni di apparecchi con i soli materiali provenienti dal riciclo è una follia pura. Se riesce, però, significa riscrivere la storia.

Ancora più incredibile, l’obiettivo viene annunciato prima di avere un’idea precisa di come arrivarci.

Questa Apple, che sfida il senso comune, ha tratti che mi piacciono.