QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Le note o la musica

Dall’avvento di El Capitan, con le nuove Note, le uso molto ma molto più di prima. La sincronizzazione è ottima, la versatilità pure; non le userei mai per scrivere un articolo ma per conservare appunti e rapide annotazioni le trovo ideali.

Non mi sorprende allora vedere arrivare programmi come Standard Notes, che si propongono essenzialmente di lavorare con le note meglio di Note (nel caso specifico, su Mac e anche su qualunque altra piattaforma), o anche Bear, per dire.

Mi chiedo se siano state le Note di Apple a far rinascere l’interesse per questo genere di programmi o se invece la tendenza sia tornata spontaneamente, e anche Note ne sia parte.

In ogni caso, chiaro, è tutta soddisfazione constatare che il parco programmi dedicato alla scrittura e dintorni migliora.