QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Epifanie e confronti

Scrive Bambi Brannan su Mac360:

Un Surface Book con un terabyte di Ssd, processore i7 dual-core, schermo touch da 13,5”, Windows 10 Pro, 16 gigabyte di Ram e una scheda grafica integrata costa 3.199 dollari.

Un MacBook Pro con un terabyte di Ssd, processore i7 quad-core, schermo 15”, Touch Bar, Touch ID, macOS Sierra, 16 gigabyte di Ram e scheda grafica da due gigabyte costa 3.399 dollari.

Duecento dollari in più vogliono dire un MacBook Pro con un processore più potente, grafica più performante, uno schermo più grande, la possibilità di eseguire Windows o Linux o altri sistemi operativi Unix, [con Touch Bar ma] senza schermo touch […] sono modelli di fascia alta, di dimensioni similari, professionali, con grande potenza a disposizione, ma solo uno venderà numeri abbastanza consistenti da poter essere dichiarati.

Certi confronti sono inaspettati e arrivano come epifanie.

Adesso uno può riflettere sul trattamento riservato mediamente dalla stampa a Surface Book e quello ricevuto da MacBook Pro.