QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Un voto da cinque euro

Sto organizzando la macchina per lavorare il meglio possibile su Cuore di Mela e trovo indispensabile poter lavorare da iPad – e magari eccezionalmente anche da iPhone – sul repository Bitbucket che è stato attivato allo scopo. Tramite Bitbucket e Git è possibile lavorare a più mani sullo stesso progetto senza conflitti, anche se si lavora contemporaneamente sullo stesso file (in caso raro di conflitti, è facile risolverli). Voglio poter accedere al sistema da ognuna delle mie macchine. Su iPhone e iPad voglio poter lavorare sui file con Editorial.

Su Mac è facile fare da Terminale e poi lavorare sui file con BBEdit. Su iOS le possibilità (serie) che conosco sono CodeBucket, Git2Go e Working Copy.

Le tre app si scaricano gratis.

CodeBucket, prima di lasciarmi clonare il repository in locale, vuole dieci euro sulla fiducia.

Git2Go, prima di lasciarmi clonare il repository in locale, vuole dieci euro sulla fiducia.

Working Copy mi lascia clonare il repository, mi lascia collegare Editorial e anche lavorare in locale. Per inviare i cambiamenti effettuati verso Bitbucket, vuole quindici euro.

Cinque euro in più, ma intanto ho collaudato e verificato tutto, non ho nessuna sorpresa e ho anche già cominciato a lavorare. Il che vale molto più dei cinque euro extra.

Voto pacificamente Working Copy.