QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Ricerca e ritrova

Da dopodomani sera inizieranno le profezie lugubri sul futuro di Apple per il fatto che per la prima volta si noterà un declino anno su anno delle vendite di iPhone.

A nulla varrà fare notare che il confronto avviene con il debutto di iPhone 6 e 6 Plus, che hanno avuto un successo oltre ogni rosea previsione. Inutile sarà fare presente che esiste un contesto di mercato e finanza tale che Microsoft ha visto fatturato e utili in calo. Superfluo risulterà indicare la scarsa performance finanziaria di Alphabet (Google e dintorni), che ha incassato meno utili del previsto.

Essendo futile perdere tempo con i lobotomizzati, suggerisco invece di ritrovare un attimo di relax e compulsare l’articolo di Capital Market Laboratories Questa è la crescita futura di Apple in quattro grafici sconvolgenti.

Niente spoiler. Dico solo che uno dei grafici riguarda la curva degli stanziamenti in ricerca e sviluppo (per qualcuno sempre insufficienti, chiaramente a scatola chiusa).