QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Nel tempo di uno zip

Accennavo tempo fa alla capacità di Goodreader di trattare i file compressi in formato .zip, capacità essenziale su iOS dove il sistema non offre mezzi propri.

Beh, con una eccezione. Mi sono accorto per caso che un tocco su uno zip ricevuto come allegato in Mail, adesso, apre una anteprima dei file contenuti nello zip.

Non ne avevo notizia: fino a ora ero abituato a inoltrare questi file verso Goodreader e lì aprirli.

È anche una notizia buona a metà, perché da quello che vedo non è più possibile inoltrare lo zip verso Goodreader. E i singoli file si possono solo copiare per essere incollati altrove, non inoltrati. Uno per uno, quindi in modo scomodo.

Il miglioramento complessivo è in definitiva marginale. Però testimonia lavoro in corso e può darsi che a breve si vedranno miglioramenti ulteriori. Dopotutto le giornate si allungano da quasi un trimestre e questo significa che ci avviciniamo al raduno degli sviluppatori, dove si parlerà ovviamente di iOS 10.