QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

In Svizzera, ora

Si diceva delle esportazioni in calo degli orologi svizzeri ed ecco arrivare uno splendido esemplare dannatamente simile a un watch.

A concorrenza zero. È “solo” un orologio; ne verranno prodotte non più di cinquanta unità; costa sui venticinquemila euro (molto più della stragrande maggioranza degli watch venduti).

Eppure la linea è esattamente quella. Uno sberleffo? Un tentativo (riuscitissimo) di cavalcare l’onda e guadagnare spazio e attenzione sui media? Uno studio attento con lo scopo di scoprire se la forma e le linee siano più appetite di altre dal pubblico?

Quale che sia la risposta, il segnale chiaro è che watch non viene ignorato nella patria degli orologi di precisione. Il che forse ha una connessione con il calo delle esportazioni di cui sopra.