QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Sessanta minuti eccezionali

La rete americana Cbs ha dedicato ad Apple un eccezionale servizio della sua serie 60 Minutes.

Eccezionale perché, come ha dichiarato Tim Cook nel corso del servizio stesso, la Apple odierna è ancora in larga misura quella di Steve Jobs. C’è una differenza, però: con Jobs non sarebbe mai stato possibile realizzare una cosa analoga, ad ampio spettro su Apple invece che focalizzata su un singolo elemento e personaggio.

C’è un bel po’ da leggere e da guardare, a partire dalle trascrizioni delle interviste a Cook, Jonathan Ive e altri. Di sicuro niente altro oggi sul pianeta può sintetizzare in modo altrettanto completo e ragionevolmente imparziale l’immagine, il clima e l’opera di Apple alla fine dell’anno 2015.