QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Arte amanuense

Per reinventare il computing, Steve Jobs è partito dalle arti, non dall’ingegneria, compresi i corsi di calligrafia che frequentava al college anche dopo avere lasciato gli studi. Corsi cui si deve l’ispirazione di dotare Macintosh di tipografia evoluta dal primo giorno. Ed è grazie a Steve Jobs se oggi possiamo riassaporare la calligrafia.

Ho parafrasato la conclusione della recensione di Apple Pencil scritta da Horace Dediu di Asymco. Da leggere, nel senso più pieno della parola.

Credo che nessun’altra matita elettronica abbia mai portato alcun altro a scrivere a una recensione di questo livello. Men che meno, a permettergli di scriverla.