QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Prodotti di punta

Si era parlato della originalità di Apple Pencil rispetto ai prodotti similari esistenti e, ora che l’oggetto è effettivamente in vendita, pare ci sia della sostanza.

iFixit ha smontato completamente la Pencil per scoprire la scheda logica più piccola che abbiano mai visto un grammo di peso, piegata in due per occupare meno spazio. Più varie altre sorprese di tipo ingegneristico.

Serenity Caldwell su iMore dichiara di usare penne digitali da sedici anni e di riconoscere nella Pencil qualcosa di speciale. Articolo lunghetto ma assai interessante. Un frammento:

Dice qualcosa, il fatto che Apple offra la Pencil priva di una app di impostazione, come invece fanno Wacom e Microsoft. Anche gli stili di produzione indipendente dispongono di impostazioni per regolare il trattamento della pressione. […] Sapete? Sono d’accordo con Apple. Che essenzialmente dice: è uno strumento, esattamente come la tua matita HB. Non puoi regolare la tua penna HB per dirle di usare un tratto più leggero. Devi imparare a usarla. Devi fidarti di lei.

Un oggetto tecnologico che funziona come deve senza impostazioni, per tutti o per quasi tutti, è davvero particolare.