QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Sicuramente una svista

Quelli che pensano solo agli iCosi e intendono lasciare morire Mac hanno presentato un nuovo iMac che rispetto al primo, quello color Bondi Blue, presentato nel 1998, vanta quattordici milioni di pixel in più, grafica sessantaduemila volte più veloce, oltre trecento volte la potenza di elaborazione, mille volte più Ram e un disco di capienza settecento volte superiore.

Nel contempo, non contenti di lasciare Mac alla sua agonia, hanno allestito nuove versioni di Magic Mouse, Magic Keyboard e Magic Trackpad.

Vero, non mi hanno dato la retroilluminazione sulla tastiera. Me ne sono sempre fatto una ragione, peraltro.

Sbadati.