QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

La lunga attesa di Runescape

Non che avrei tempo per giocarlo, eh. Tuttavia sono passati due anni da quando notavo l’uscita di Runescape beta in versione Html 5. Indipendente da qualunque plugin, giocabile in linea di principio anche su un apparecchio iOS, sempre in teoria persino sulla nuova Apple TV.

Ancora, niente è successo. La beta è rimasta tale, i browser sono rimasti tuttora quelli che si vogliono purché siano Chrome, i requisiti di sistema – invece che allentarsi per il progredire dello hardware – impongono computer nuovi o comunque recenti. La pagina ufficiale pone addirittura un requisito di sistema operativo, che dovrebbe essere inesistente se l’idea è giocare dentro il browser.

Il mio MacBook Pro 17” (Inizio 2009) è fuori dalla gamma delle possibilità. Il pulsante Gioca non risponde nemmeno. Su un iPad di terza generazione ci si scontra con la mancanza dei requisiti hardware e il fatto che il gioco, sia pure in versione Html 5, chiede lo scaricamento preventivo di una parte di risorse.

Niente è migliorato dal 2013. Per me è una consistente delusione e non ci sono abituato: normalmente sono abbastanza preciso nello stimare la disponibilità effettiva di una tecnologia.

A meno che non sia rimasto proprio indietro con lo hardware e Runescape beta, sul Mac giusto, brilli. O magari su un fiammante iPad Air 2. Qualche anima pia in possesso di macchine all’avanguardia riesce a farmi un resoconto della situazione? Grazie anticipate.