QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Se avanzo, sequenziatemi

Di quelle cose di Internet che ti fanno perdonare tutto, anche i commenti su YouTube, anche la foto-trofeo della vacanza su Facebook, anche i siti aggregatori un tanto al chilo: la On-Line Encyclopedia of Integer Sequences.

Non avevo idea della sua esistenza e ci metterò del tempo a perdonarmi. Anche perché è stata fondata nel 1964 ed è arrivata su Internet nel 1996. Vorrei perdonare i miei insegnanti di matematica per avermene taciuto l’esistenza da piccolo, ma sarà più difficile.

L’enciclopedia serve a cercare sequenze numeriche, come Fibonacci (1, 1, 2, 3, 5, 8, 13…) oppure i numeri di Motzkin, cioè in quanti modi è possibile disegnare un numero arbitrario di corde non intersecantisi che toccano un certo numero di punti su una circonferenza (1, 1, 2, 4, 9, 21, 51, 127…).

Si arriva rapidamente all’assurdo e all’incredibile; però è conoscenza pura e per questo va tutelata a sostenuta.

Il sito propone a ogni collegamento una sequenza da indovinare e contiene manciate di possibilità di ricerca, approfondimento, collaborazione eccetera. Se si inseriscono i numeri di una sequenza nel campo di ricerca, l’enciclopedia la trova. Se inseriamo una sequenza corretta che risulta assente nel database, beh, abbiamo qualcosa di veramente interessante per le mani.