QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Eventualmente

Da solo, lungo l’autostrada
alle prime prime luci del mattino
a volte spengo anche la radio
e lascio il mio cuore incollato al finestrino…
(Giorgio Gaber)

Le vendite di iPad sono in diminuzione, un iPhone 6 Plus è grosso quasi come un iPad mini, piccolo è bello, tutto quello che si vuole: ma il ruolo di un buon iPad in auto durante un paio di migliaia di chilometri è incomparabile. Qualsiasi cosa, dalla posta ai messaggi fino all’ovvio – le mappe – e al meno ovvio, come la documentazione sui luoghi, i social per le condizioni del traffico, fino al vizio: la pausa in autogrill guardando gli ultimi dieci minuti della finalissima intanto che si prende il caffè.

Arrivato a destinazione, si può anche bloggare. E dormire eventualmente.

E sto bene
sto bene come uno quando sogna…