QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Copia dal morto

Samsung ha un problema di mercato perché negli ultimi mesi le vendite non sono andate benissimo. Così ha studiato una soluzione per risollevarsi, come scrive The Verge:

Mentre Samsung ha sicuramente migliorato in modo significativo il design di Galaxy S5 e nello stesso tempo ha aggiornato la tecnologia del telefono con S6, questo ha avuto un costo. Segni distintivi dei telefoni Samsung come batterie removibili, alloggiamenti per schede SD e impermeabilità non si troveranno su S6 o S6 Edge. […] Sono anche state tagliate le funzioni a disposizione; Samsung dichiara una riduzione del 40 percento su S6 rispetto a S5.

Capito? Samsung passa a modelli con batteria non removibile, senza schede SD e con meno funzioni. La loro soluzione è rivivere il 2007, la nascita di iPhone.

Poi uno legge titoli come Gli iPhone conservano più a lungo il loro valore dei telefoni Samsung e magari si chiede pure il perché.

La morale: premesso che correlation is not causation, si riscontra che – comunque – il telefono con batteria non sostituibile conserva meglio il suo valore di quello con batteria sostituibile.

Andiamo di lusso e tiriamone fuori una seconda, di morale: la copia dal vivo ha smesso di funzionargli e in Samsung ora pensano alla copia dal morto. iPhone del 2007.