QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Uguale a meno

John Gruber posta su Twitter la scoperta di gente che vende iPhone 6 contraffatti a 250 dollari.

Con su Android truccato per somigliare a iOS.

Con specifiche di lettura ebook nei formati di Office (sic).

Con schermo di risoluzione inferiore a quella del primo iPhone Retina.

Qualcuno ci casca sicuro. Costa così poco, dev’essere per forza un’occasione.