QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Un bisogno terribile

Interrompo mio malgrado la programmazione per un comunicato pubblicitario: l’editore Apogeo è contento dell’andamento iniziale della Guida completa a OS X Yosemite realizzata da Luca Accomazzi e dal sottoscritto.

Disponibile in preordine al prezzo promozionale di soli 9,99 euro contro i 19,99 che avrà una volta presentato ufficialmente Yosemite, si può recuperare su iBooks Store, Google Play, La Feltrinelli/Kobo, Kobo e basta, Amazon.

Il libro, tecnicamente quasi non ancora uscito, è già numero uno in una delle tante classifiche dell’editoria digitale, effimere e però piacevoli da leggere in queste situazioni.

La verità è che stavo scrivendo un altro post e l’editore è arrivato con le notizie di cui sopra. Lui tiene molto alla loro diffusione e sono abbastanza in argomento con quanto andavo scrivendo.

Perché il post riguardava il bisogno terribile che ha l’informatica di divulgazione che vada oltre la risoluzione dei problemi e spieghi la parte sottostante delle interfacce, non in termini di approfondimento tecnico bensì di inquadramento e contestualizzazione. E questo è giustappunto il motivo che ci spinge anno dopo anno a riproporre il nostro libro in edizione riveduta e corretta per il nuovo sistema operativo.

Chiarisco: è difficile, molto difficile che un editore accetti una guida a un sistema operativo diversa dalla descrizione dei menu, dalla spiegazione di come si copia e come si cancella, dal racconto pedissequo dei vari pulsanti dell’ennesima finestra di dialogo. Con l’immancabile soluzione dei problemi: se la stampante non stampa, se il disco è danneggiato, se i permessi non permettono eccetera eccetera eccetera.

Il nostro libro contiene qua e là anche questo. Tuttavia le parti dove si è versato più sudore – a volte visibile e a volte meno – e che veramente giustificano un prezzo di acquisto sono quelle che spiegano. Illustrano le ragioni delle funzioni di sicurezza e privacy, il perché abbia senso effettuare un backup oppure che differenza vi sia tra questo o quel filesystem, quale sia lo scopo di una certa impostazione del firewall oppure che cosa stia dentro un widget di Dashboard.

C’è abbondanza di pesce sul mercato, per riutilizzare una metafora alquanto consunta, ma pochissimi che insegnino a pescare. Il risultato è un mondo di persone che cercano di continuo soluzioni ai problemi senza sapere niente di che cosa stia sotto o dietro ai problemi stessi. E anche quando abbiano risolto il problema 1, la mancata conoscenza di basi e concetti li espone inevitabilmente al problema 2, che arriverà. E da lì al problema 3 e a tutti gli altri.

Una vita di problemi e soprattutto di dipendenza da qualcuno o qualcosa con la soluzione in mano. Spesso difficile persino da proporre, perché senza le basi è difficile spiegare correttamente i sintomi di un malfunzionamento.

A prescindere dalla nostra Guida Completa, sarebbe auspicabile una divulgazione che insegnasse alle persone a pescare. Come funziona il sistema in generale, come sono fatte le preferenze, come scegliere una buona password e così via. Qualcosa che formasse le persone e le mettesse in grado di procedere in autonomia, affrontare serenamente gli ostacoli e imparare lungo il cammino, libere dalla schiavitù di dover chiedere aiuto nei modi più disparati una settimana sì e una pure.

In proposito avrei anche delle idee editoriali abbastanza ambiziose, che è difficile fare piacere agli editori in quanto richiederebbero tempo, impegno, coraggio, caparbietà. E contribuirebbero – almeno nelle intenzioni – a una cultura informatica diffusa più profonda e proficua, per tutti. Magari se ne riparla.