QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Infatti infetti

Gira un malware per Mac chiamato iWorm che avrebbe contagiato diciassettemila computer.

Si sprecano i commenti sul falso senso di sicurezza di chi possiede Mac, Windows e OS X sono uguali, più antivirus per tutti e così via.

Intanto The Safe Mac individua la fonte dell’infezione: software commerciale distribuito illegalmente su PirateBay e farcito con la sorpresina.

Diciassettemila mentecatti, più che un problema del sistema operativo (peraltro già aggiornato contro la minaccia), che concedono a software rubato la propria password di amministratori. E qualcuno la tratta come una notizia.