QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Lo slancio del disco

Spiegazione interessante quella di John Gruber di fronte a un dato storicamente insolito di scarsa adozione di iOS 8.

Forse non è questione di bug o piegature varie, ma di gente che vorrebbe aggiornare e non ha abbastanza spazio per farlo. iOS 8 vuole cinque gigabyte liberi e – esperienza diretta – gli apparecchi non sedici gigabyte di disco saranno sempre e comunque occupati oltre questo limite. Chi fa come me e non cerca attivamente di installare ma aspetta un avviso dal sistema, potrebbe non riceverlo mai.

A parte rimuovere manualmente app e foto fino a liberare lo spazio necessario, una soluzione elegante è installare via iTunes. Apple lo spiega in una nota tecnica, che però è scarsamente pubblicizzata.