QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Tipografia senza fili

Tra le richieste di supporto che ricevo più spesso, figura ai primi posti un Wi-Fi che non funziona, funziona male, non arriva dove si vorrebbe e viceversa.

Nel tempo e con l’esperienza ho coniato una delle mie leggine ad personam:

I problemi Wi-Fi sono dovuti a interferenze.

I guasti alle apparecchiature si isolano in fretta. Esclusi quelli, mai trovato una situazione dove una paziente – noiosa – scrematura di canali radio, posizionamenti degli apparecchi e considerazione degli ostacoli fisici ed elettrici non porta a una soluzione.

Il primo luogo dove questo è successo è casa mia. Il Wi-Fi funziona indisturbato da anni, ma è stato necessario sacrificare la parte migliore di un fine settimana.

Andare per tentativi e approssimazioni, tuttavia, svanisce di fronte a qualcuno che per governare il wireless di casa ha risolto l’equazione di Helmholtz, che governa la propagazione delle onde elettromagnetiche.

Invidia. Ancora più invidia per la disinvoltura con cui l’autore del pezzo ha pubblicato sulla pagina web equazioni, matrici, grafici, Gif animate e video senza sforzo alcuno, dimostrando una comprensione del web davvero rara a vedersi, tecnica e di design.

Nei commenti all’articolo si accenna anche all’ipotesi di farne un servizio da erogare via web o una soluzione da vendere. L’autore nicchia, adducendo problemi di potenza di calcolo richiesta.

Non resta che confidare in Briand06 per la riproduzione dell’exploit.