QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Alimentare le supposizioni

Per chiudere il discorso proseguito con un programma di sostituzione di batteria di iPhone a proposito di un supposto problema di non tanto vecchi MacBook Pro, guardiamo in casa d’altri.

Hewlett-Packard ha cominciato un programma di sostituzione di cavi di alimentazione dei propri portatili. Secondo Cio, solo tra Stati Uniti e Canada di parla di oltre sei milioni di cavi interessati.

Il tutto per ventinove casi di surriscaldamento o fusione del cavo stesso.

Se una multinazionale ha un problema, non lo ignora, ma lo risolve, perché costa meno del danno di immagine.

E ora possiamo mettere un MacBook Pro 2011 sopra la questione, a chiuderla per sempre.