QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Doppio lavoro

Android non è nato come copia di iPhone. Lo ha testimoniato in tribunale Hiroshi Lockheimer, vice president engineering di Google, durante la causa Apple contro Samsung.

Lockheimer ha tenuto a sottolineare che lo sviluppo di Android tra 2006 e 2007 è costato molte ore e anche di lavoro molto duro.

Comprensibile, visto che la prima specifica di Android del 2006 non prevedeva il supporto degli schermi sensibili al tocco.

Sviluppo faticoso, lavoro duro. Per forza: dopo avere sgobbato per produrre la prima specifica, hanno saputo di iPhone e hanno dovuto realizzare la seconda a passo di carica.

Lavorare due volte per avere un risultato solo è un buon sistema per faticare.