QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Tristezze e meraviglie

Sono stato da poco a Ferrara, città senza una app ufficiale. Sono andato in macchina, ma se fosse stato il treno non avrei potuto prenotare tramite una app ufficiale. Sono stato in un palazzo antico privo di una app ufficiale a vedere una mostra che non aveva una app ufficiale.

Mi accingo ad andare a Lione, città con una app ufficiale, con biglietto ferroviario acquistato tramite una app ufficiale. Per motivi turistici mi fermerò a mezza strada e completerò il viaggio con un altro treno, facente capo a una diversa amministrazione, dotata di una app ufficiale. Ho già scaricato la app ufficiale del museo e la app ufficiale della mostra. Ricordarsi di portare gli auricolari, perché la app della mostra contiene l’audioguida già pronta.

Meraviglie a Ferrara e mi auguro anche a Lione. Senza le app è un po’ più triste, però.