QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Due parole

Poco importa che sia già passato in TV. Probabilmente è lo spot più bello dell’anno.

Poi suggerisco non tanto una lettura, ma una visita, al Polonsky Foundation Digitization Project, che ha iniziato a pubblicare quelli che diventeranno migliaia di manoscritti antichi e libri medievali. È un pezzo di storia da cui veniamo e che per la prima volta è così tanto universalmente disponibile.

Lo stesso vale per la pagina Digitised Manuscripts della British Library, la stessa che ha appena pubblicato su Flickr un milione di immagini prodotte negli ultimi due o tre secoli.

Qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo. Il nostro passato su questi binari digitali che sono il nostro futuro.

Buon Natale, di cuore, a tutti e un grosso grazie.