QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Il domani arriva

Alla festa di Natale di Enter Cloud Suite era presente anche una stampante 3D prodotta da Type A Machines. Lavorava filando da una bobina di sostanza derivata dal mais e, come si vede, controllata a livello di dettaglio arbitrario da un Mac.

Un modello così – ora il telaio è di lamiera, non di legno – costa 1.600 dollari. Ancora fuori dalla disponibilità comune, ma sempre più vicino. Chi ritenga di essere all’altezza del compito può costruire la propria stampante da solo previo scaricamento libero di tutte le specifiche e del software.

Deve ancora finire il 2013, ma credo che di questo passo ci sembrerà ieri già molto presto.

Stampante 3D