QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Software francescano

Gran parte del mio tempo scolastico è stata tempo perso. Alcune lezioni trasversali, mai dentro una materia specifica, sono state preziose. Quella di oggi mi è arrivata da un docente di algebra o geometria al Politecnico di Milano, di cui neanche ricordo il nome.

Imparate a usare gli strumenti deboli prima di passare a quelli forti.

Ora che ci avviciniamo al 2014 sarebbe bello individuare una giornata del software francescano, a somiglianza del fraticello che il mondo conosce esattamente perché ha buttato alle ortiche gli agi di famiglia e del mestiere.

Per un giorno, riporre Pages e darsi a TextWrangler.

Ritoccare le foto con ImageMagick lasciando stare Photoshop.

Dimenticarsi di Cinema 4D e dedicarsi a Pov-Ray.

Chiudere FileMaker Pro e aprire sqlite. (È nata FileMaker Guru tra l’altro, comunità italiana imperdibile). Abbiamo un motore di database gratis dentro il software Mac e nessuno lo sa.

Provare a scaricare l’ennesimo video da YouTube con Movgrab invece che MacX YouTube Downloader.

Ci siamo capiti. Un giorno solo, come andare in sauna per purificarsi o fare un weekend in tenda, rinunciando alle comodità degli elettrodomestici in cambio di un panorama e di una boccata d’aria pulita.