QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Una pagina dal futuro

Dice nella mia classe i ragazzi adorano Android perché possono scrivere programmini e mandarseli per posta.

Bello, ma un insegnante dovrebbe anche accompagnarli nel loro secolo, i ragazzi.

Un esempio: Editorial. Un programma per scrivere testo in Markdown, niente di sconvolgente, che incorpora un interprete di linguaggio Python e questo già è più interessante.

Con Python nel cofano di Editorial si possono creare flussi di lavoro automatici che fanno cose da soli liberando tempo e moltiplicando le possibilità. Una sorta di Automator su misura per il programma. Federico Viticci ne ha scritto su MacStories una recensione che è praticamente un libro.

Supponiamo di avere scritto un flusso di lavoro Editorial che prende un indirizzo Internet contenuto in un messaggio Twitter e lo inserisce automaticamente in documento.

Qualcuno lo ha già fatto.

Ci si collega alla pagina con un iPad dove sia installato Editorial. Si dà il consenso ed è fatta: il flusso di lavoro si installa nella app.

Ai ragazzi del 2013 si deve insegnare questo, non la posta elettronica.