QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Masochismo cellulare

Da domani si ritorna a parlare anche un po’ di Mac, perché insomma. Però non si poteva restare indifferenti alla grande novità: iPhone 5 è il telefono intelligente più odiato. Invece Galaxy S4 è quello più amato.

Lo scrive l’autorevolissimo Mail Online.

I risultati si devono al lavoro della famosissima We Are Social, azienda che avrebbe scandagliato le reti sociali alla ricerca delle conversazioni in rete relative a cinque smartphone in voga, per poi sommare i commenti favorevoli e quelli invece negativi.

Philip Elmer-Dewitt su Apple 2.0 spiega di avere cercato lo studio sul sito di We Are Social, ma di non averlo trovato. E di avere chiamato l’ufficio di New York senza avere risposta, nonché senza la possibilità di lasciare un messaggio in segreteria.

Tutta la sostanza a disposizione per tirare conclusioni è l’articolo su Mail Online. Un riquadro riassume dati tipo il numero di conversazioni registrate in occasione del lancio di iPhone 5 (1,7 milioni) e di Galaxy S4 (140 mila), oppure i commenti negativi su iPhone 5 (20 percento) e su Galaxy S4 (11 percento).

Roba grossa, insomma. Si noti di passaggio che i lanci dei telefoni sono avvenuti in momenti diversi (settembre, marzo) e che iPhone 5 aveva un nuovo connettore, argomento più che sufficiente a fare assumere un tono critico a un eventuale chiacchierista (esperto di chiacchiere) improvvisamente bisognoso di un adattatore.

Da nessuna parte si vede una nozione di più amato o più odiato se non nel titolo del Mail Online. Il quale, come testimonia la colonna laterale di gossip su Uma Thurman o Victoria Beckham, non si fa problemi a buttarla sullo scandalistico.

Nel frattempo, perlomeno a febbraio, l’odiato iPhone 5 risultava per PCMag.com il telefono intelligente più venduto al mondo.

La gente ama farsi male.