QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

Quelli degli antiforfora

Altroconsumo ha già pronta la recensione di iPad. Ne riporto alcuni brani, che traduco in italiano.

Le nostre osservazioni si basano su quanto mostrato da Apple durante la presentazione del 27 gennaio.

Traduzione: Volevamo recensire iPad senza neanche averlo visto e ci è toccato sprecare un’ora e mezza.

iPad probabilmente – considerata la pessima abitudine di Apple di tradurre i prezzi da dollari a euro con un cambio 1 a 1 – costerò (sic) dai 500 euro in su.

Traduzione: Siamo stati su Apple Store italiano e americano. Dalla prima pagina:

iPod shuffle – $59, €55
iPod nano – $149, €139
iPod classic – $249, €229
iPod touch – $199, €189
Apple TV – $229, €269
MacBook – $999, €899
MacBook Pro – $1199, €1149
MacBook Air – $1499, €1399
Mac mini – $599, €549
iMac – $1199, €1099
Mac Pro – $2499, €2299

Non ci sono due prezzi uguali. Ma se scrivessimo la verità non starebbe in piedi quello che scriviamo, quindi meglio le bugie e le supposizioni infondate.

Questo apparecchio potrebbe essere la miglior cornice per foto digitali di tutti i tempi.

Traduzione: Ci sono 140 mila applicazioni già compatibile a disposizione più tutte quelle che nasceranno e sono state scaricate più di tre miliardi di volte, ma noi non vediamo più in là del nostro naso.

[iPad] può fare molte cose, ma non sembra in grado di fare qualcosa molto meglio di altri apparecchi – assai più economici – presenti sul mercato.

Traduzione: Ignoriamo platealmente che è stata scritta la stessa fesseria ai tempi di iPhone e che come criterio di giudizio non vale una cicca, considerati i risultati di iPhone.

A suon di fare le rassegne sui migliori antiforfora si sono montati un po’ la testa. Chissà se recensiscono gli shampoo guardando i flaconi.